SCUOLA


IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE SOSPENDE I BANDI ATA - LA COMUNITÀ EDUCANTE FA VALERE LE PROPRIE RAGIONI
Con la nota 6969 del 24 marzo a firma del Capo Dipartimento dell’Istruzione sono stati sospesi i bandi per i concorsi relativi ai profili professionali del personale ATA.


Lo Snals-Confsal insieme agli altri sindacati rappresentativi del Comparto sta tentando da settimane di segnalare in tutti i modi l’opportunità di una moratoria generalizzata di tutte le procedure ordinariamente previste in questo periodo dell’anno scolastico.
Ci auguriamo che quello di ieri sia il primo di una serie di provvedimenti sospensivi che il ministero adotterà per contenere i rischi di contagio da Covid 19, in coerenza con le misure prese dal governo.
Segnaleremo anche alla Presidenza del Consiglio l’urgenza di provvedimenti nel settore scuola che mettano al riparo il personale dalle occasioni di rischio e che non vanifichino i sacrifici che tutta la nazione sta sopportando per uscire dall’emergenza sanitaria.
Intanto vigileremo attentamente sugli ulteriori provvedimenti che il Ministero dovrà adottare , a partire dalla sospensione della mobilità, per la tutela dei diritti di tutti i lavoratori, in primo luogo quello alla salute .
                                                                                                                                                            Il Segretario Generale
                                                                                                                                                                  (Elvira Serafini)