SCUOLA


L’apertura delle funzioni per la procedura online da GPS di prima fascia e da elenchi aggiuntivi per l’immissione in ruolo straordinaria e per il conferimento delle supplenze al 31/8 e al 30/6 (da GAE e da GPS di prima e seconda fascia partirà non più dal 5 agosto, ma dal 10.
Le domande, dunque, si presenteranno on line dal 10 agosto (h 9,00) al 21 agosto (h. 23,59).

Le sedi per entrambe le procedure saranno rese note il 10 agosto, in modo che gli aspiranti possano conoscere le sedi disponibili all’atto della compilazione dell’istanza on line. In questo è stata accolta la richiesta dei sindacati.

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica attraverso l’applicazione “Istanze on Line (POLIS)” previo possesso delle credenziali SPID o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

La procedura online riguarda tutti i docenti inseriti nelle GAE e nelle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) di prima fascia, dagli elenchi aggiuntivi e da GPS di seconda fascia per posti comuni e per posti di sostegno.

Per le supplenze i docenti inseriti nelle GAE partecipano con priorità rispetto a quelli inseriti nelle GPS (si attinge infatti alle GPS solo se residuano posti dalle GAE).

Ciascun aspirante potrà indicare fino a 150 preferenze tra puntuali (scuole) e sintetiche (comuni e distretti), alternando scuole, comuni, distretti, posti, classi di concorso e tipologie di cattedra per le quali si concorre.

Inoltre, è possibile richiedere anche spezzoni orario ed eventualmente chiedere il completamento.

Le due operazioni non saranno distinte come tempi, così come avevano richiesto i sindacati, e si svolgeranno congiuntamente.

Sarà poi il sistema a separare le operazioni. Una volta presentate le istanze, gli uffici andranno a valutare prima le domande per la procedura dell’assunzione della prima fascia GPS e dagli elenchi aggiuntivi (DL 73/2021 sostegni bis).

Una volta terminata questa prima fase, ci sarà la valutazione e l’estrazione delle domande di supplenza 21/22.

Tutte le operazioni dovranno concludersi entro il 31 agosto.

Ricordiamo che la mancata presentazione dell’istanza comporta la rinuncia alla partecipazione alla procedura e la mancata indicazione di talune sedi è intesa quale rinuncia per le sedi non espresse.

In caso di indicazione di preferenze sintetiche, l’assegnazione delle sedi all’interno del comune o del distretto è effettuata sulla base dell’ordinamento alfanumerico crescente del codice meccanografico delle istituzioni scolastiche.

ASSICURAZIONE ISCRITTI

«  Ottobre 2021  »
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031